Guerra al piccione


La casa nuova sta prendendo lentamente forma. Qualche cornice qui, una sistematina là... Certo non sarei pronta per una visita di mia madre (ma si è mai davvero pronti per qualcosa del genere?!) comunque è decisamente più che abitabile... ma (c'è un ma) sto avendo qualche problema con un precedente inquilino.

Si tratta di un insistente piccione che, insieme a qualche amico, occupava abusivamente quello che ora è il mio piccolo balcone.
Come potete immaginare, la sua presenza è un pochino in conflitto con il mio progetto di trasformare quel mezzo-metro quadrato in un'oasi di verde e di pace.
Armata di pazienza e determinata a risolvere la situazione, mi sono fatta una ricerchina su google ed un paio di viaggi al Brico per poi tornare a casa con uno spray che permette di "dissuadere" piccioni e altri pennuti dal tornare a trovarmi.

Le istruzioni mi segnalano che sono necessarie applicazioni ripetute del prodotto e che bisogna aver cura di eliminare ogni traccia del passaggio dei pennuti prima di spruzzare. Le ho seguite alla lettera per ben 5 giorni e devo dire che la maggior parte degli inquilini ha sloggiato... ne resta uno, il mio attuale acerrimo nemico.
Vi giuro che, appena mi allontano per cinque minuti, lui torna a fare avanti e indietro sul mio davanzale come un manifestante in processione per poi scomparire quando mi apposto per tendergli una trappola con lo spruzzino per nebulizzare le piante.

Per ora continuo con la mia routine di applicazioni costanti, ma se qualcuno avesse per caso un'altra idea, non esiti a contattarmi.

A presto...

10 commenti:

  1. vuoi la ricetta del piccione al forno?
    scherzo, non potrei mai. io li alimento giornalmente questi volatili...non dovrei perché il ns amministratore non vuole, ma io lo faccio lo stesso ;0)

    RispondiElimina
  2. Se vuoi ti mando questo a mezza pensione... ;P

    RispondiElimina
  3. carabina?
    scherzo anch'io, naturalmente, però per quanto ami gli animali, i piccioni li trovo piuttosto fastidiosi...

    RispondiElimina
  4. PS: non c'entra con il piccione, però ti volevo dire che anch'io da circa tre mesi sto facendo una foto al giorno. veramente anche più di una (per essere certa dei risultati), ma il senso è lo stesso, anche se io non mi dedico a un solo soggetto, ma vario a seconda dell'ispirazione e dell'umore. trovo che sia una cosa divertente e che, al contempo, stimola la creatività.

    RispondiElimina
  5. Mi fa piacere che tu l'abbia notato e che anche tu stia portando avanti un progetto simile... Anch'io faccio diverse foto al giorno a soggetti diversi, però cerco di dedicami soprattutto alle fotografie del cibo perchè mi piacciono molto e perchè trovo che richiedano della pratica. Spero di riuscire a migliorare... per ora però non sta andando male. :)

    RispondiElimina
  6. A Venezia, regno dei piccioni, ho visto posizionati sui davanzali degli spuncioni arrotondati in silicone, in modo da non permettere la sosta ai volatili, ma senza far loro del male. Se vuoi posso privare a chiedere dove li vendono...a settembre però! ^___^ un abbraccio, Zelda

    RispondiElimina
  7. Ciao Madie!! purtroppo non posso esserti di grande aiuto col problema dei piccioni...io ho anche i corvi! e soprattutto ho un problema ben più grande coi 3 cani dei miei vicini che abbaiano contemporaneamente nel cuore della notte!!! stavo pensando di prendere il porto d'armi... ;))
    buona giornata e in bocca al lupo per la tua crociata!! Melinda

    RispondiElimina
  8. @Zelda
    Anche a milano ci sono dei gadget simili... però dal punto di vista estetico non mi entusiasmano... oggi il piccione non si è ancora fatto vedere e spero che mi conceda qualche giorno di tregua o che, ancora meglio, abbia trovato una nuova dimora! :)

    @Melania
    I Corvi?! Beh, immagino che facciano atmosfera ad Halloween. Ho avuto anch'io un momento di crisi in cui pensavo di prendermi una pistola a pallini... mi son trattenuta però. :)

    RispondiElimina
  9. Heylà! Vedo che ci stiamo impegnando molto, brava! Conosco la tortura di avere i piccioni sul cornicione. Nella mia vecchia casa avevamo usato una specie di filo con degli spuntoni (ti parlo di un pò di anni fà), all'epoca sono diminuiti, adesso non ho idea di come stiano le cose! Belline anche le altre idee che hai avuto, sei bravissima, quanta pazienza che hai! Un bacione!

    RispondiElimina
  10. La situazione col piccione sembra essersi stabilizzata. Continuo a dare lo spray e lui mi fa una visita di cinque minuti al giorno, di solito in mattinata. :)

    Grazie per le belle parole... sei sempre troppo gentile. :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato dal mio blog.
Lascia un commento e sarò felice di risponderti.

Post più popolari