Street Food in Seicento

 

Qualche settimana fa stavo camminando insieme al mio ragazzo sul lungolago di Lugano dopo un giretto domenicale in moto quando, improvvisamente, abbiamo notato in lontananza una seicento giallo-taxi parcheggiata di sbieco sul marciapiede. Dal cofano usciava un'enorme folata di fumo grigio.

Ci siamo avvicinati per cercare di capire cosa mai potesse esser successo e ci siamo trovati davanti, non un automobilista preoccupato, ma un tranquillo ragazzo francese che preparava la brace per la grigliata. Nel cofano.

Sulla portiera dell'auto, in bella vista, campeggiavano i prezzi:
Luganiga: 4,00 Franchi
Costine: 6,00 Franchi
Bratwurst: 3,50 Franchi
"Si mangia verso le 19.30" lo sentiamo rispondere con un pesante accento francese ad un ragazzo che, come noi, si era fermato a curiosare.

Non lo posso negare, adoro il cibo da strada e le iniziative originali. Mi dispiace che in Italia, rispetto ad altri paesi, manchi un pochino di varietà nel ramo degli spuntini da passeggio. Sarei sicuramente la prima ad approfittarne... e poi ce lo vedrei un "barbecue-seicento" in Duomo a servir panini con la salamella.
Che dite? Avete mai incrociato qualcosa del genere durante una scampagnata?

Com'è finita la giornata? Alle 19.30 puntuali siam tornati sul lungolago per farci un "aperitivo" a base di Bratwurst prima di riprendere la moto e tornare in Italia. Ci voleva.

A presto...

2 commenti:

  1. Ciao!
    Grazie per la visita!Ho fatto un giro e il tuo blog è molto iteressante, soprattutto per uno come me che è negato per la cucina!
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Grazie per il saluto. Spero di rivederti ancora da queste parti. :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato dal mio blog.
Lascia un commento e sarò felice di risponderti.

Post più popolari