Gita all'IKEA e macchine da cucire...


Se tutto va bene stasera dovrei fare un meritato giretto all'Ikea.
Come sempre c'è voluta qualche settimana per convincere Marco della necessità di andarci per guardare le tende, cercare delle ciotoline nuove ed in generale portare a casa una manciata di accessori non proprio indispensabili.

La presenza di Marco durante le visite Ikea ha tutta una serie di regole che sono state concordate e rinegoziate durante i nostri tre anni insieme.
  1. Visitare l'Ikea durante il weekend è severamente proibito a meno che non ci sia l'esigenza impellente di comprare dei mobili ed anche in questo caso è preferibile optare per una sera infrasettimanale.
  2. La visita al piano espositivo è da considerarsi opzionale ed è assolutamente da evitare se Marco comincia a manifestare ansia da Ikea (un noto disturbo comune tra mariti e fidanzati delle ikea-dipendenti).
  3. Marco si riserva il diritto di ripetere "Sei proprio sicura che ci sia spazio per [inserisci nome oggetto] in casa" ed in generale di mettere in dubbio l'utilità di qualsiasi potenziale acquisto.
  4. Eventuali visite presso i centri IKEA non devono superare le 3 ore (compreso tempo necessario per il parcheggio e l'eventuale pasto). Necessità di acquisto che superino questo tempo devono essere discusse e concordate da entrambe le parti prima della visita.
  5. A fine visita è concessa una breve sosta per comprare il gelato ikea dal distributore automatico.
Penserete che tutto questo possa attenuare un pochino il mio entusiasmo... ma non è così! Soprattutto perchè c'è un oggetto in particolare che mi incuriosisce: la macchina da cucire Ikea [link].

L'ho notata per la prima volta qualche settimana fa mentre sbirciavo il catalogo online. Il prezzo è piuttosto competitivo (€ 79,90) e promette di essere di facile utilizzo per i principianti come me.
Personalmente non so cosa pensare. Ho provato a chiedere in giro ed in generale a fare qualche ricerca sul web, ma non se ne parla molto.
A quanto pare nel 2008 ne era uscita un'altra versione (con meno accessori e opzioni) che costava € 59,90 e che è poi stata ritirata dal mercato.

Ho provato a chiedere ad un'amica sarta che mi ha risposto con un certo scetticismo che questo tipo di macchine da cucire non è fatto per durare.
C'è da dire che l'idea di prendere una macchina da cucire più seria per i miei lavoretti mi sembra uno spreco sia in termini di costo che di effettivo utilizzo.
Voi che dire? Avete visto questa macchina da cucire in giro? Cosa ne pensate?
Avete qualche consiglio da darmi?
Penso che darò un'occhiata e cercherò di farmi un'idea. Vi terrò aggiornati.
A presto...


---
Aggiornamento al 06/08/2012
Leggi il seguito di questo post QUI

26 commenti:

  1. a me ispira un sacco...non ne conoscevo l'esistenza...consiglio...prima di partire...controlla che nel negozio dove vai abbiano l'articolo...ho visto che non e' presente in tutti i punti vendita....tienimi informata sull'eventuale acquisto!

    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nonna Papera,
      Controllo subito e cercherò di tenere tutti informati su eventuali progressi. ;P

      Elimina
  2. ahahahah, pensa che io ho rinunciato da subito a portarmi dietro mio marito nei miei giri di shopping, il primo vero litigio che abbiamo affrontato nella nostra lunga conoscenza si svolse proprio in un supermercato!! Io ho una macchina da cucire da parecchi anni, una Necchi (al momento però non ricordo il modello); mi trovo molto bene, ha diverse funzioni, pensa che una volta sono perfino riuscita a fare le asole per un vestito di carnevale di uno dei miei figli, mi sono sentita orgogliosissima, perchè sono una principiante/autodidatta assoluta... però io giocavo in casa in quanto i miei zii avevano un negozio di macchine da cucire e quindi avrei sempre potuto chiedere il loro aiuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Guchi,
      Sono convinta che in fondo in fondo a Marco non dispiaccia l'Ikea... probabilmente è più infastidito dal fatto che ci sia davvero troppa gente (specialmente nei weekend). Cmq rinunciare non è proprio da me. :)

      Per quanto riguarda la macchina da cucire, mia nonna è sarta (ha una vecchia Singer, quelle che escono dal mobiletto in legno a ribalta) e anche una nostra vicina e amica. Il problema è che non mi interessa avere una macchina da cucire seria... infondo la userei solo per fare qualche piccolo progetto e sistemare qualche orlo... mah, vedremo. :D

      Elimina
  3. Questa è istigazione a delinquere!! ahahah la voglio anch'io la macchina da cucire IKEA!!
    Per scoraggiarmi dalle pazze scorribande c'è il grande traffico: arrivare in quel negozio è di per sé una mission impossible a qualunque ora e da riservarsi solo per quelle volte dove il bisogno supera ogni altra cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daffo,
      Non saprei, io non la trovo così scomoda durande la settimana. Di solito partiamo dopo il lavoro, pranziamo lì e ci facciamo un giretto. Poi, sai, dipende molto da Ikea a Ikea e dal periodo in cui vai. :)

      Elimina
  4. Anche io ho un Marco, che ha le stesse regole e reazione del tuo! Però, dopo avermi fatto penare per tutto il tempo, deve fare un giretto all'angolo delle occasioni!

    Circa la macchina da cucire: mi hai dato una grande notizia! Non sapevo che esistesse all'IKEA. Mai vista nonostante io sia di casa all'IKEA di Corsico. Come te, sono una principiante, e mi sono sempre bloccata di fronte all'acquisto di una macchina seria...potrei cominciare con questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaella,
      Sono proprio appena appena torntata dall'Ikea di Corsico e posso confermare che hanno la macchina da cucire in stock (e tra l'altro ce l'hanno in esposizione accanto al banco dei tessuti).
      Questa volta mi sono limitata a studiarla e fare delle valutazioni preliminari... ci penserò un pochino e vedrò se prenderla o meno. Tienimi informata. ;P

      Elimina
  5. Ahahah povero Marco!
    Io ho la fortuna di avere un marito che si diverte all'Ikea, perché per prendere in giro i nomi dei prodotti parla tutto il tempo in un finto svedese: l'ultima volta abbiamo soprannominato nostro figlio "Andrekte" :P

    Per la macchina da cucire non saprei aiutarti ;)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  6. Ciao Elisa,
    Io e Marco ci siamo fatti un paio di risate leggendo il soprannome svedese di tuo figlio. :D
    Sono felice di scoprire che esistono uomini che si divertono all'Ikea... a quanto pare c'è ancora speranza! ;P
    Buona serata.

    RispondiElimina
  7. Ciao, cercavo opinioni sulla macchina cucire Sy e sono finita nel tuo blog.
    Ti volevo segnalare che sul sito hemmaikea ci sono dei tutorial per macchina Sy
    http://www.hemmaikea.it/la-casa-prende-vita/magazine/diy-%E2%80%93-creare-con-i-tessili-i-morbidi-gufi-di-anna.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la segnalazione.
      Non ho ancora deciso se prendere o meno la macchina Sy di Ikea... e non essendo una priorità in questo momento, sto decidendo con calma se è quello che fa per me. Tu hai una macchina da cucire?

      Elimina
  8. Uso quella di mia madre (avanti e indietro ... per ogni progetto)
    Ne vorrei una che:
    1. punto invisibile (per orli pantaloni gonne vestiti)
    2. piccola da lasciare in giro per qualunque progetto mi venisse in mente , magari facendo questa cover
    http://blog.craftzine.com/archive/2008/06/sewing_machine_cover_tutorial.html
    3. sarebbe fantastico che facesse orli di jeans per tutta la tribù!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho trovato in giro qualcuno che la usa per gli orli dei jeans...
      ora sono proprio curiosa di sapere quali sono i 13 punti che mette a disposizione

      Elimina
    2. Una mia amica sarta era un pochino scettica di questa macchina perchè i componenti sono in plastica... quindi non danno l'idea di durare per gli anni a venire... Mi ha consigliato di guardare anche altri modelli prima di decidere.

      Elimina
  9. Io cercavo una macchina che fosse piccola, "low-cost" e che mi permettesse di fare le cose basilari.
    Alla fine, pur essendo un po' scettico, una settimana fa mi sono deciso e l'ho comprata.
    Appena l'ho provata (a casa) mi ha però piacevolmente sorpreso: è DECISAMENTE MEGLIO di quanto pensassi e soprattutto ha caratteristiche migliori rispetto alla concorrenza in quella fascia di prezzo (es. ha l'illuminazione dell'ago e può anche fare le asole).

    Uniche "pecche":
    1) ogni tanto l'avvolgi-rocchetto slitta e per farlo ripartire bisogna togliere e poi rimettere il piede dal pedale.
    2) il pedale è un po' "sensibile" e non è facile mantenere la stessa velocità soprattutto quando si desidera procedere lentamente.

    Se può interessarvi, quì c'è una recensione (in inglese) con un bel po' di foto: http://www.ikatbag.com/2012/04/ikeas-new-sewing-machine.html

    P.S.
    Non comprate mai il filo che vendono all'Ikea! Forse va bene per cucire a mano ma non per la macchina da cucire: si incastra o strappa ogni 5 minuti. Dopo un giorno di terrore (pensando che il problema fosse della macchina) ho comprato al supermercato il filo Gutermann e con quello non ho più avuto problemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il preziosissimo e accurato commento. :)

      Elimina
    2. Per completezza d'informazione ;) aggiungo due altre info:
      1) i punti sono più di 13 in quanto, ad esempio, tra alcune lettere che sulla manopola identificano i punti, esistono anche le "mezze posizioni" (sicuramente per il punto lineare e lo zigzag)
      2) per rispondere ad Anonimo (13 aprile 2012 14:50)... si', fa anche DUE tipi di punti invisibili!

      Elimina
  10. Me l' hanno regalata per natale e, secondo me va molto bn!!!
    p.s. considera che io sono una ciompa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Grazie per il commento.
      L'ho presa anch'io qualche mese fa e mi ci trovo piuttosto bene, anche se non mi sono ancora cimentata in progetti troppo impegnativi... :)

      Elimina
  11. Ciao, anche a me interessa questa macchina, ho una vecchia Necchi e ogni tanto mi vien voglia di cambiarla...
    Ho provato anch'io il filo dell'Ikea, e confermo che NON va bene per la macchina da cucire, è sintetico non di qualità e si strappa. Io lo uso per imbastire e per qualche rammendo.

    RispondiElimina
  12. vedo che è passato un po di tempo dall'ultimo commento ma se fosse d'aiuto a qualcuno vi do una mia opinione.. (cucio oramai da anni ma sempre da autodidatta) quindi un po d'esperienza l'ho fatta.. sono passato da fare piccolissime cose a farmi vestiti..
    e vi garantisco che per quanto non disdegni il prodotto ikea in se.. per questo tipo di oggetto come puo' essere qualunque macchina è sempre meglio affidarsi a marche molto piu' specifiche e tecniche (e non credete costino un sacco di soldi) una singer /necchi/Toyota o altre marche buone simili che si trovano in molti centri commerciali spesso e volentieri si trovano facilmente a 99,00 € quindicirca 20 euro in piu' ed oltre alla durevolezza maggiore.. hanno funzioni in piu'.. e cosa non da poco un po di spazio in piu' laterale per cucire cose ingombranti.. e cosa che puo' sembrare uno svantaggio ma non lo è ..del peso in piu'! (cucire una tenda o qualcosa di grande mentre la macchina da cucire non è immobile significa rovinare o "stortare" il lavoro.. quindi meglio rifletterci bene prima ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il prezioso commento.
      Per quanto mi riguarda, per lavoretti, regalini e progetti di natale io mi sono trovata piuttosto bene con questa macchina e apprezzo il fatto che si possa facilmente nascondere in un mobiletto e tirar fuori al momento opportuno. Detto questo, ammetto anch'io che per esigenze un pochino più specifiche, meglio una macchina diversa.

      Elimina
  13. Ciao! Loso che il post è vecchissimo... Ma l hai poi presa la macchina da cucire?!? Anche io, da principiante, sono molto tentata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sono finita qui dopo una ricerca in internet... io ho comprato la macchina da cucire dell'ikea e, a parte alcune beghe dovute a problemi miei nel regolare la tensione del filo, va da dio! voi come vi trovate?

      Elimina
  14. io sto pensando di comprarla perché mi è venuta la voglia di creare vestitini per mia figlia..ma non so neanche cosa sia un rocchetto ... che dite, la prendo?

    RispondiElimina

Grazie per essere passato dal mio blog.
Lascia un commento e sarò felice di risponderti.

Post più popolari