Sperando in un nuovo inizio...


Sistemare casa, oltre ad essere tremendamente faticoso, ha anche un suo lato "zen". Diciamo che si ha il tempo di pensare e che nell'arco della giornata la mente fa davvero dei giri assurdi saltando da un pensiero all'altro senza una direzione precisa (né un senso).

Ho pensato alla casa e a come vorrei che fosse. Vorrei che potesse trasmettere un senso di serenità, vorrei che fosse un posto accogliente dove passare una bella serata in compagnia... vorrei tante cose... ottenerle sarà un pochino più difficile e ci vorrà del tempo.

Ho anche pensato molto a me stessa e a tutte quelle cose che vorrei fare ma che finisco per rimandare per via della stanchezza, del lavoro o della pigrizia (soprattutto della pigrizia).

Spero tanto che questo cambiamento, rappresenti un nuovo inizio anche per me, un'occasione per fare qualche passo nella direzione giusta e per cambiare un pochino (in meglio, si spera).

Che poi, per me, la fine dell'estate è sempre stata il periodo giusto per fare il punto della situazione e stilare una lista di buoni propositi e obiettivi... un'abitudine che mi è rimasta dai tempi della scuola in cui il nuovo anno cominciava a Settembre e non a Gennaio.

Ed ecco che la mente vola di nuovo... e mi è venuta una gran voglia di comprare un'agenda ed un set di biro colorate.

Meglio che vi saluti ora... A presto.

10 commenti:

  1. ti faccio un grande in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. anche per me l'inizio dell'anno coincide con l'anno scolastisco e non quello solare... e comunque fare progetti è sempre divertente, se poi si riesce pure a metterli in pratica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Guchi,
      Mi consola il fatto di non essere l'unica. Ho già addocchiato un'agenda... Appena finisco di dipingere, vado a cercarla in cartoleria. :)

      Elimina
  3. Non si finisce mai di sistemare casa... anche perché ogni anno esce un nuovo catalogo ikea (ahah ci siamo capite), poi vivendo nei locali si trovano sempre nuove soluzioni (un buon consiglio è di mai prendere tutti i mobili assieme... sistemati alcuni, poi si capisce meglio cos'altro mettere), ecc. Insomma, mi sa che davvero avrai sì bisogno di un set di penne per scrivere tutti i progetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daffo,
      Qui la maggior parte dei mobili ci son già... però stiamo cercando di trasformare il salotto in una zona più consona a ricevere ospiti... prima era davvero una stanza-hobby/studio.
      Ho già in mente diverse cose da fare con la macchina da cucire: paraspifferi, copri-caloriferi, tende, tovaglie... insomma so già che sarà un'autunno davvero produttivo (o almeno spero). :)

      Elimina
  4. io anche vorrei rendere casa mia diversa e ti assicuro che ci avevo pensato già quando la stavo ristrutturando. poi inevitabilmente le mie voglie hanno dovuto fare i conti con i soldi per cui...meglio comprare le biro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco cosa vuoi dire... Noi faremo qualche modifica piccola... tinteggiatura (fai-da-te), qualche piccolo mobiletto ikea (la maggior parte dei mobili ci sono già), tende nuove e cosine di questo genere... Vorrei evitare di svenarmi ma spero comunque di rendere questo spazio più accogliente (dita incrociate). :)

      Elimina
  5. Anch'io ho necessità di buoni propositi per l'autunno...sistemare gli armadietti della cucina che gridano vendetta. Anche per per me la fine dell'estate si concilia con un periodo nuovo di idee per la stagione che cambia. Ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annarita,
      In bocca al lupo per i tuoi progetti autunnali. :)

      Elimina

Grazie per essere passato dal mio blog.
Lascia un commento e sarò felice di risponderti.

Post più popolari