Organizzazione dei pasti e altri obiettivi raggiungibili (forse)...


Vi scrivo dopo aver appena finito di "assaporare" la crema di carote nella foto, un processo che mi ha impegnato per circa sei minuti netti (un nuovo record!), ma questo non è l'unico motivo che mi ha spinto a scegliere questa immagine.

Come ogni anno, in questo periodo sto facendo un punto della situazione e sto cercando di apportare delle migliorie alle mie abitudini e al mio stile di vita.
Come ogni anno, uno dei miei obiettivi principali è quello di mangiare meglio (non ve l'aspettavate, vero?!).

Quest'anno però ho pensato di provare qualcosa che mi ha sempre segretamente incuriosito ma che non ho mai avuto il coraggio (o meglio, la costanza) di provare prima: la programmazione dei pasti.
La scorsa settimana, prima di andare a fare la spesa, armata di una biro e di un'agenda promozionale, mi sono messa a decidere cos'avrei preparato per pranzo e cena da lì alla prossima spesa.
 
Il risultato è stato piuttosto stupefacente.
Non solo ho comprato molto meno del solito, ma sono anche riuscita a mangiare in maniera un pochino più sana. 
Anche se è presto per formulare un giudizio obiettivo, ho pensato di condividere questa novità con voi nella speranza di avere un motivo in più per perseverare e magari anche per avere qualche consiglio o spunto utile da parte vostra.

Al momento le mie sfide principali sono:
  1. mangiare un pochino più di frutta;
  2. non rimandare all'ultimo minuto la preparazione della cena finendo per scegliere qualcosa di veloce/pronto/non proprio sanissimo;
  3. sprecare il meno possibile.
So che potrebbero sembrare delle considerazioni scontate, ma la fretta, la stanchezza e la pigrizia a volte mi impediscono di fare le cose come vorrei. Succede anche a voi?

Vorrei provare questo sistema almeno per tutto il mese di gennaio, quindi penso che me ne sentirete parlare ancora. Dita incrociate.

E voi, come organizzate la vostra spesa e i vostri pasti?
Tenete tutto a mente, siete ultra-organizzati o "come viene, viene"?

Buon appetito e a presto.

10 commenti:

  1. Ho sempre una piccola scorta di verdura fresca, tra cui carote, sedano, porri, cipolle, patate.
    Poi per esempio quando preparo le lasagne, ne faccio un po' di più per fare porzioni che congelo. Non prendo nulla di preconfezionato, faccio io in casa e poi congelo così se una sera vado di fretta... beh, mi mangio comunque qualcosa home-made e buono.
    Mangio poca carne, quindi la compero volta per volta oppure me la faccio mettere sotto vuoto così se la prendo ad inizio settimana, resta fresca fino al momento di cucinarla.
    Sempre pieno: un cesto di frutta fresca.
    Che altro? beh, credenza rifornita di farina e quant'altro per preparare una torta o una crema al volo. 6 uova sempre fresche in frigo.
    E poi tanta tanta fantasia per sbizzarrirsi a cucinare quello che lo sfizio vuole al momento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daffo,
      Non avevo mai pensato di farmi mettere sottovuoto la carne, di solito mi limito a consumare carne/pesce nei primi giorni dopo la spesa e optare per cibi a base di verdure e legumi per i successivi.
      Grazie per la risposta dettagliata.

      Elimina
  2. rientro in quelli che definiresti super-organizzati. siccome la spesa "grossa" la faccio una volta a settimana, cerco di pianificare pranzi e cene per cercare di non fare ripetizioni: per esempio non fare la pasta sia a pranzo che a cena. perciò seguo una linea guida di questo tipo però ovviamente cambio le ricette per non mangiare sempre la stessa roba lo stesso giorno (o sarebbe demenziale!!). la verdura e la frutta, tranne poche eccezioni, la compro fresca al mercato che c'è tre volte a settimana, quindi quella la scelgo via via in base al bisogno. la carne, se non la consumo subito, la congelo. di cibi precotti ne girano molto pochi da me, del resto ho la fortuna di avere abbastanza tempo libero da poter cucinare piatti freschi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Guchi,
      Adoro il mercato. Purtroppo non ho la fortuna di averne uno comodo. Io e Marco andiamo ogni tanto a un mercato in un comune qui vicino, ma c'è solo il Sabato.
      Non amo congelare la carne, mentre invece ho cominciato da poco a congelare i sughi e mi sto trovando piuttosto bene. Grazie per il commento dettagliato. :)

      Elimina
  3. Io a metà strada, del tipo che se so già cosa voglio mangiare compro determinate cose anche per gli altri giorni...a vlte però vado di fantasia...e anche io a cena vengo colta da pigrizia fulminante con le dovute conseguenze... Il tuo è davvero un bel proposito, spero tu riesca a portarlo avanti ma sono sicura sarà così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il voto di fiducia. Cercherò di non deluderti! :D
      Anche se oggi sto facendo qualche strappo alla regola... :)

      Elimina
  4. Che bello averti trovato; hai un bel blog,molto interessante.
    Anche per me uno degli obiettivi per il nuovo anno è quello di programmare i pasti. Il primo mese é andato bene,speriamo di continuare.
    Per non perdermi niente inizio a seguirti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il commento. Mi hai davvero rallegrato la giornata. :)

      Elimina
  5. Grazie per questo blog! Tornerò a trovarti. Greta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Greta,
      Grazie a te per il commento. A presto. :)

      Elimina

Grazie per essere passato dal mio blog.
Lascia un commento e sarò felice di risponderti.

Post più popolari